Ricevo di continuo più spesso messaggi di amici in quanto mi chiedono ad esempio sia la migliore app a causa di chattare, come la più completa e come la più sicura fondo il segno di aspetto della privacy.

App verso chattare

Durante effetti non è facile prendere. Fermo fare un “giretto” sugli store di Android, iOS ovvero Windows Phone verso comprendere decine di app a causa di la messaggistica, una apparentemente più bella dell’altra… pero logicamente non sono tutte uguali. A distinguerle ci sono tantissime funzioni, il grado di compatibilità insieme i sistemi operativi e i device adesso in traffico e – cosa a cui numeroso non si pensa – il prassi in cui trattano i nostri dati.

È ebbene plausibile eleggerne una “migliore” in termini assoluti? Incertezza no, pero dato che vuoi posso darti una mano a scegliere quella perche fa soprattutto al fatto tuo. Complesso colui di cui hai opportunita è un po’ di periodo aperto. Consulta la tabella delle applicazioni che sto in segnalarti, carta moneta attentamente tutti i loro utilita e i loro di faccia e cattura di trovare quella affinche fa durante te. Potresti scoprire software di cui non eri ancora per conoscenza e giacche offrono molte più funzioni (e volesse il cielo che https://datingranking.net/it/clover-dating-review/ una preminente cura della privacy) riguardo verso quelli in quanto eri addestrato ad occupare sagace ad adesso. Buon divertimento!

Facebook Messenger

Non principio abbia indigenza di molte prestazioni. Si tronco del incarico di messaggistica graduato di Facebook. È comprensivo non solo fondo foggia di app sopra Android, iOS e Windows Phone come online, accesso la variante Web di Facebook. Inoltre è cordiale con modalità “stand-alone” all’indirizzo messenger.com .

Il proprio capitale affatto di forza è corretto l’integrazione con Facebook: nel caso che un fedele è seguace al social network, automaticamente è addirittura circa Messenger. Inoltre ci sono le chat di branco, il appoggio verso una raggruppamento di simpatiche estensioni attraverso inoltrare sticker e GIF animate e la incombenza di chiamata/videochiamata accesso Internet (in quanto però non eccelle presso il base di aspetto qualitativo).

Fondo il segno di occhiata della privacy non è il apogeo. I messaggi vengono cifrati durante il passaggio dal apparecchio dell’utente ai server dell’azienda, ma da lì possono abitare implicitamente letti da Facebook (o da autorità giacche ne facessero pretesa). In maggiori informazioni sopra modo alleggerire Messenger e mezzo prendere l’applicazione, collegio il mio tutorial sull’argomento.

  • Per: permette di dichiarare con tutti i contatti di Facebook; supporta i gruppi; supporta chiamate e videochiamate; è affrontabile da PC inizio browser.
  • Di fronte: privacy non ai massimi livelli; non è open source.

WhatsApp

Vedi un’altra app verso chattare affinche non ha stento di presentazioni. Unitamente come 1 miliardo di utenti all’attivo, WhatsApp è singolo dei impianto di messaggistica più usati al puro.

È gravemente ovvio, si può usare su tutte le principali piattaforme programma (Android, iOS, Windows Phone, BlackBerry e Symbian) e per l’autenticazione richiede un chiaro talento di telefono. Supporta e le chat di compagnia, le chiamate vocali e la condivisione di scatto e filmato. Bensi non è esente da difetti. Davanti, ci sono alcune mancanze e alcune limitazioni giacche stanno spingendo diversi utenti per esaminare in altro luogo.

Per convenire due esempi pratici: WhatsApp non è basso agevolmente da tablet (riguardo a iPad si può far funzionare isolato passaggio jailbreak) e la sua esposizione Web è molto limitata (oltre perche non appunto elegante presso il segno di spettacolo della fiducia). Inoltre l’applicazione non permette di condividere documenti di lavoro (nell’eventualita che non corso alcuni stratagemmi mezzo quelli cosicche ti ho illustrato nel mio post contro maniera inviare PDF per mezzo di WhatsApp) e presenta diverse incognite presso il punto di panorama della privacy. A affare mi riferisco? Te lo spiego senza indugio.

Alla sagace WhatsApp ha aperto verso impiegare un compagine di cifratura end-to-end 1 soprannominato TextSecure. Attuale istituzione sfrutta una coppia di chiavi (una pubblica condivisa unitamente i propri interlocutori e una privata perche risiede sullo smartphone di ciascun consumatore) che rende i messaggi decifrabili soltanto dai legittimi mittenti e destinatari. Nemmeno i gestori del contributo possono accedere al loro serio. Purtroppo però il atteggiamento durante cui questa tecnologia è stata implementata lascia qualche perplessità.

Nell’aprile, alcuni ricercatori tedeschi hanno noto ciascuno ateneo sopra principio al che semplice le comunicazioni da e richiamo i dispositivi Android venivano cifrate collegamento il complesso end-to-end. Sulle altre piattaforme la crittografia end-to-end non veniva utilizzata e malauguratamente non si sa qualora la posizione cambierà.

Gli sviluppatori hanno promesso giacche rapidamente tutte le comunicazioni saranno garantite dal impianto TextSecure, ma purtroppo WhatsApp è un programma closed source e noi non possiamo istruzione nell’eventualita che e quando ciò in verita avverrà. Poiché non è possibile approfondire per intricato il legge origine dell’applicazione, dobbiamo incrociare le dita e “fidarci” di quello in quanto ci dicono i suoi sviluppatori.

Senza vincoli dall’implementazione della cifratura end-to-end, WhatsApp garantisce che i messaggi degli utenti non vengono conservati sui suoi server (e di conseguenza quelli di Facebook, controllo giacche la app allora è di proprietà del aggregazione di Zuckerberg).